01/05/13
di Paola Gaviraghi Scriveva Van Gog al fratello Theo: «Voglio fare disegni che vadono al cuore della gente. Sia nella figura che nel paesaggio vorrei esprimere non una malinconia sentimentale, ma il dolore vero. In breve voglio fare tali progressi che la gente possa dire delle mie opere: “Sente profondamente, sente con tenerezza”».  Proprio così, sente profond...