06/07/15

Dialogo con il territorio e tecniche video innovative per le installazioni di Mediars Expo

Sabato 4 luglio si è concluso il workshop internazionale di Mediars organizzatto con il Bice Bugatti Club all'interno degli eventi del Premio Bugatti Segantini 2015.

 mediars expo workshop

I partecipanti provenienti da Stati Uniti, Canada, Cina, Egitto e Italia hanno affrontato un  percorso multidisciplinare indirizzato ad artisti, video artisti, designer e creativi per esplorare i new media e le nuove tecniche di promozione della loro arte attraverso i social media. Alla fine di questo percorso intenso che è durato due settimane il gruppo di lavoro ha prodotto due installazione video presentate a Villa Vertua Masolo a Nova Milanese. Due lavori suggestivi e innovativi dove la proiezzione del filmato avviene su superfici tridimensionali animandole in modo del tutto originale e di impatto. In un caso le forme che accoglievano il filmato sul tema del cibo erano quelle di una vecchia fabbrica per la lavorazione del grano e nell'altro, decato all'acqua, quelle delle tubature di un acquedotto. Due lavori che hanno permesso al gruppo di artisti, creativi e designer stranieri di scoprire il territorio della Brianza e di lavorare sui temi di Expo. Un workshop che ha permesso al gruppo di incontrare la gente entrare nelle loro case raccogliere la loro storia per trasformarla poi nel materiale che avrebbe composto l'installazione artistica. Un'operazione che ha aperto la comunità di Nova Milanese ad un respiro internazioneale, chiedendole di aprirsi e partecipare. Invito che è stato accolto con entusisasmo dai cittadini. 

mediars expo workshop

Un workshop il cui punto di partenza è il contatto con il territorio e la comunità che lo abitano e che dal dialogo che con esso instaura è capagita di realizzare un racconto visivo, in alcuni casi più narrativo, in altri più concettuale, attraverso l'impiego di tecniche fotografiche, di montaggio e proiezione innovative. "Innovazione e identità del territorio, due concetti da cui non si può prescindere per qualsiasi attività culturale che voglia guardare al futuro, ma essere nel contempo qualcosa di vivo e non artefatto." Così Luigi Rossi presidente del Bice Bugatti Club sottolinea il successo della collaborazione con Mediars. 

Le immagini della presentazione

mediars expo workshop